Confindustria Lecce, via Fornari 12

27/09/2018 14:30 – 18:30

Siete invitati a partecipare al Road Show SMART BUILDING che si terrà presso la sede di Confindustria a Lecce, con la collaborazione di Anitec – Assinform, di Confindustria Lecce, di ANIE Lecce e col patrocinio di UNAE Puglia.

Dopo anni di crisi nell'edilizia, se ripresa ci sarà, sarà certamente dominata dalle nuove tecnologie. Prime fra tutte quelle delle comunicazioni digitali, il cui sviluppo è previsto nei nuovi servizi video che richiedono alta velocità. L'intera filiera progettuale, installativa e manutentiva potrà beneficiare di questa opportunità sia per le nuove costruzioni sia per l'ammodernamento/adeguamento dei fabbricati esistenti. In particolare il collo di bottiglia per l'alta velocità è costituito dal cablaggio digitale degli edifici, il cui presidio non può sfuggire al progettista e all'installatore elettrico
In questo convegno autorevoli relatori illustreranno le peculiarità e le ricadute di questa opportunità, che riviene pure da precise indicazioni normative.

La partecipazione è gratuita e la registrazione può essere fatta cliccando il link della locandina allegata.

Relatori
  • Luca Baldin, Smart Building
    L’evoluzione normativa: obblighi e opportunità per i professionisti della filiera
  • Giuseppe Cafaro, Politecnico di Bari
    Ingegneria del costruito e sviluppo dell'impiantistica
  • Silvia Ricci, Consigliere Gruppo Giovani Assimpredil Ance
    La nuova impresa come network di competenze
  • Marco Orioni, Linkem
    Connettività e impianti di distribuzione multiservizio come infrastruttura nell’edilizia 4.0
  • Giancarlo Trinei, Fibernet
    I nuovi impianti di distribuzione dei segnali digitali in fibra: caratteristiche e prestazioni
  • Massimo Perotto, Vimar
    Soluzioni per la smart-home: infrastruttura e applicazioni
Programma

Ore 14.30 REGISTRAZIONE DEI PARTECIPANTI
Ore 15.00-18.00 Smart Building Roadshow
INTRODUZIONE AI LAVORI
Giancarlo Negro, Presidente Confindustria Lecce
Giampiero Rizzo, Presidente Ance Lecce
Francesco Giuffrè, Direttore Anitec-Assinform
Vittorio Fusco, Presidente ANAPI